Primo piano

Corso “Sindrome da burn-out: conoscerla e prevenirla”.

burnout_imgSempre più spesso si sente di parlare di “born-out“, una sindrome che riguarda soprattutto le “professioni d’aiuto”: educatori, psicologi, infermieri, assistenti sociali, medici, esperti in riabilitazione, ma anche insegnanti e religiosi. Gli effetti di questo particolare tipo di stress lavorativo hanno conseguenze dirette sul benessere della persona a livello fisico, psicologico e comportamentale, fino ad oltrepassare la sfera personale e coinvolgere anche gli utenti, ovvero le relazioni di aiuto di cui la persona è incaricata e l’intera organizzazione di cui fa parte, a discapito della qualità e dell’efficacia del servizio stesso.
Il corso affronterà quest’importante tematica partendo dalla definizione dei contesti e delle cause per giungere ad individuarne le strategie di prevenzione e fronteggiamento.
Il corso è strutturato in due moduli, Continua…

Metti una sera a Casa “Sebastiano”…

visita cantiere 10-07La luce calda di un pomeriggio di luglio, le ombre che si allungano all’imbrunire ed un gruppo di amici che si incontrano per condividere un sogno, poi diventato un’idea e un progetto e che adesso è realtà!

Procedono a spron battuto i lavori nel cantiere di costruzione di Casa “Sebastiano” a Coredo e proprio nel cantiere, il presidente di Fondazione Trentina per l’Autismo Onlus, la committente della costruzione di Casa “Sebastiano”, ha riunito tecnici, costruttori, amministratori pubblici e amici per dare conto dello stato dell’opera. Continua…

Grande serata di beneficenza di Fondazione Trentina per l’Autismo Onlus.

cena gala 2015Quasi 700 persone hanno gremito sabato 6 giugno il centro congressi di COCEA a Taio (TN): tutti riuniti per dare sostegno alle attività benefiche di Fondazione Trentina per l’Autismo Onlus, il cui progetto di punta vede ora all’opera diverse imprese locali nella costruzione di Casa “Sebastiano” a Coredo, il centro di eccellenza che sarà il punto di riferimento per l’intera provincia per la patologia autistica.
Sul palcoscenico si sono avvicendati personaggi di primo piano dello spettacolo, della politica e dello sport Continua…

Sfigatamente fortunato

20911_678162872288119_124325159008616800_nAncora fresca di stampa la prima fatica letteraria del nostro presidente Giovanni Coletti.
Attraverso peripezie, battaglie e sfide, sempre con il cuore oltre l’ostacolo!
Certe vite sono da raccontare, perché la grande storia dell’umanità è la somma di tante piccole storie di persone semplici, a volte uniche, che hanno saputo tracciare un percorso, cambiare un pezzo di mondo.
Trasformare le difficoltà in opportunità? Si può.
Leggete per credere!

Dove trovarlo:
– bar “Tutti per Uno” in via Kufstein n.1, Spini di Gardolo (TN)
– “Cartolibreria Jolly” in piazza Vittoria n.5, Mezzolombardo
– “Cartolibreria Visintainer” a Cles, piazza Granda n.3
– “Giornali Tabacchi Regali” a Coredo, via IV Novembre n.11
– “Non solo tabacchi” in via Nazionale n.10 a Taio (vicino bar La Parra).

Tutti i proventi sono devoluti per la costruzione di Casa “Sebastiano”.

archivio NEWS

COLLABORAZIONI
CASA “SEBASTIANO”

Casa Sebastiano non è più un sogno!

«Abbiamo investito in un sogno, lo abbiamo coltivato con passione ed energia, presto ne raccoglieremo i frutti» queste le parole del presidente della Fondazione Trentina per l’Autismo Giovanni Coletti, emozionato e soddisfatto alla cerimonia di posa della prima pietra del Centro “Sebastiano” a Coredo (TN).

Continua…

In collaborazione con:
Assessorato alla Salute e Solidarietà Sociale della Provincia Autonoma di Trento

partner