Progetto per l’Amministratore di Sostegno in Trentino

LIBERA bike la bici che rende liberi!
Maggio 22, 2018
Risparmia su luce e gas fino al 12% e sostieni Casa “Sebastiano”
Luglio 13, 2018

In provincia di Trento è attivo il Progetto per l’Amministratore di Sostegno in Trentino per promuovere e diffondere l’adozione di questa figura a tutela delle persone in condizione di fragilità, anche temporanea. Può essere assistita da A.d.S. “La persona che, per effetto di un’infermità ovvero di una menomazione fisica o psichica si trova nell’impossibilità, anche parziale o temporanea, di provvedere ai propri interessi”.
Il progetto è gestito dall’Associazione Comitato per l’Amministratore di Sostegno in Trentino e finanziato dalla Provincia Autonoma di Trento.

I presupposti per la nomina di un A.d.S. sono, dunque, la presenza di un’infermità o di una menomazione psichica o fisica che impedisca di svolgere autonomamente le principali attività quotidiane. Ad esempio:

  • persone anziane con autonomia fisica o cognitiva limitata;
  • persone con disabilità  fisica e cognitiva;
  • persone con malattia degenerativa;
  • persone con un problema di dipendenza da stupefacenti, alcool o gioco d’azzardo patologico;
  • persone con un disturbo psichiatrico.

L’A.d.S. può essere nominato, in base alla necessità, per un periodo di tempo determinato o indeterminato.

Su tutto il territorio provinciale sono operativi Sportelli informativi.

Tutte le informazioni sul sito www.amministratoredisostegnotn.it

Scarica la Guida all’Amministrazione di Sostegno in Trentino