I comportamenti sfida: dall’analisi funzionale all’intervento

Mostra Nuda
Aprile 2, 2021
La solidarietà corre sui ripidi tornanti della famigerata Trento Bondone!
Giugno 25, 2021

Fondazione Trentina per l’Autismo in collaborazione con il dott. Roberto Cavagnola, dirigente sanitario dell’Istituto Ospedaliero di Sospiro Onlus, presenta il nuovo corso di formazione “I comportamenti sfida: dall’analisi funzionale all’intervento”.
32 ore di alta formazione indispensabile per il professionista che opera con persone con Disturbo dello Spettro Autistico. Per le figure sanitarie vengono riconosciuti 32 Crediti ECM.
In ottemperanza alle norme anti COVID-19 il corso si svolgerà in modalità on-line nelle date 8 e 22 maggio, 19 e 26 giugno 2021 con orario 9:00–13:00 e 14:00–17:00.
Per informazioni e iscrizioni scrivere a formazione@fondazionetrentinaautismo.it
Termine iscrizioni martedì 4 maggio 2021. 

Contenuti:

MODULO 1 – sabato 8 maggio
L’analisi funzionale dei comportamenti problema: i principi e i processi.
I principi dell’analisi funzionale del comportamento nei disturbi del comportamento:

  1. gli antecedenti del comportamento:
    • gli stimoli discriminativi,
    • gli stimoli delta,
    • le operazioni motivazionali e gli stimoli condizionali;
  2. le conseguenze del comportamento:
    • il rinforzamento positivo,
    • il rinforzamento negativo,
    • penalizzazione,
    • estinzione,
    • i comportamenti rinforzati automaticamente.

Gli strumenti per l’analisi funzionale:

  1. le modalità di analisi funzionale indirette:
    • i questionari;
  2. le modalità di analisi funzionale dirette:
    • ABC recording,
    • L’analisi funzionale sperimentale.

 

MODULO 2 – sabato 22 maggio
Osservare e misurare il comportamento: 

  1. “operazionalizzazione” dei comportamenti;
  2. i sistemi di registrazione continua:
    • frequenza,
    • durata,
    • intensità,
    • latenza,
    • conteggio;
  3. i sistemi a registrazione intervallata:
    • il Whole interval,
    • il partial interval,
    • il momentary,
    • lo scatter plot.

 

MODULO 3 – sabato 19 giugno
La valutazione delle preferenze:

  1. valutazione a Stimolo Singolo (teoria e pratica con utilizzo di video e compilazione check),
  2. misurare la Felicità – Happiness,
  3. programmi applicativi basati sulle preferenze:
    • la riduzione degli indici di dolore nei trattamenti clinici necessari,
    • la riduzione degli indici di resistenza,
    • l’induzione dell’umore positivo mediante il rinforzamento non contingente con stimoli preferiti;
  4. valutazione stimoli appaiati,
  5. valutazione a stimoli multipli,
  6. valutazione con procedure Free Operant,
  7. procedure indirette di valutazione,
  8. il colloquio sui valori.

  

MODULO 4 – sabato 26 giugno
Gli interventi comportamentali nei disturbi del comportamento.
Costruire interventi basati sulla funzione del comportamento:

  1. gli interventi proattivi:
    • gli interventi di rinforzamento differenziale,
    • il rinforzamento non contingente,
    • il Functional communication training;
  2. gli interventi reattivi:
    • gli interventi estintivi,
    • gli interventi penalizzanti.

 

Docente:
Dott. Roberto Cavagnola, psicologo psicoterapeuta e pedagogista, Dirigente Sanitario dell’Istituto Ospedaliero di Sospiro Onlus, membro del Panel dell’Istituto Superiore di Sanità per le “Linee Guida sul Disturbo dello Spettro Autistico in età adulta”, membro del comitato scientifico della collana “Pratiche comportamentali e Cognitive” della casa editrice Franco Angeli, membro del board di redazione di GIDIN – Giornale Italiano dei disturbi del Neurosviluppo della casa editrice Vannini Scientifica Editore.

Crediti ECM
Le professioni coinvolte destinatarie dei crediti ECM sono: educatori professionali, infermieri, logopedisti, neuropsichiatri, psichiatri, psicologi, tecnici della riabilitazione psichiatrica, terapisti della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, terapisti occupazionali.

I crediti ECM per le figure sanitarie vengono rilasciati con una frequenza obbligatoria del 100% delle ore di formazione ed il superamento del questionario di verifica degli apprendimenti.

SCARICA IL MODULO DI ISCRIZIONE

SCARICA IL PROGRAMMA