Cos’è Family Audit

Family Audit è uno strumento di certificazione, con relativo marchio, che qualifica un’organizzazione come attenta alle esigenze di conciliazione famiglia-lavoro dei propri dipendenti.

Family Audit è marchio registrato di proprietà della Provincia autonoma di Trento che funge da Ente di certificazione.

Family Audit mira ad accrescere il benessere aziendale, nella convinzione che questo strumento consenta di creare valore economico per le organizzazioni, di rafforzare la propria immagine, di migliorare la propria identità aziendale, di aumentare i livelli di produttività e la soddisfazione dei propri dipendenti.

La conciliazione rappresenta non solo una questione etica, riconducibile alla responsabilità sociale dell’impresa, ma anche un obiettivo di business aziendale e d’interesse pubblico. Le risorse umane sono un elemento sempre più strategico per il successo delle organizzazioni, ma il potenziale conflitto tra vita professionale e vita privata è una minaccia alla salute ed al benessere delle persone e allo sviluppo stesso dell’organizzazione.

Family Audit è uno strumento manageriale che innesca un ciclo virtuoso di miglioramento continuo e che ha l’obiettivo di attivare un cambiamento culturale nell’impresa attraverso azioni innovative di work-life balance.

Cosa è

Lo standard Family Audit è un processo che si attiva su base volontaria per promuovere un cambiamento culturale all’interno delle organizzazioni consentendo alle stesse di adottare delle politiche di gestione del personale orientate al benessere dei propri dipendenti e delle loro famiglie.

Attraverso un’ampia indagine all’interno dell’organizzazione, si individuano obiettivi e iniziative che consentono di migliorare le esigenze di conciliazione tra famiglia e lavoro dei dipendenti. La partecipazione dei collaboratori dell’organizzazione diventa un valore fondamentale al momento di stabilire i bisogni in materia di conciliazione e di proporre soluzioni.

L’organizzazione che attiva il processo di certificazione introduce al proprio interno una serie di soluzioni organizzative innovative e competitive relativamente alla flessibilità del lavoro e alla cultura della conciliazione.

Il percorso

Il percorso di certificazione intrapreso dalla Fondazione Trentina per l’Autismo ha interessato 6 macro ambiti dove sono state individuate azioni di miglioramento dell’organizzazione e dei processi interni incentrate sulle Politiche di benessere aziendale e specificamente rivolto alle Politiche di Conciliazione Famiglia-Lavoro:

  • Organizzazione del lavoro
  • Cultura della Conciliazione
  • Comunicazione
  • Benefit e Servizi
  • Distretto Famiglia
  • Nuove tecnologie.

Il processo ha focalizzato l’attenzione sulla persona, posta al centro dell’organizzazione con le necessità legale alle diverse fasi della vita (formazione, figli, lunghe assenze, con disabili o genitori a carico, comunicazione, spostamenti, ecc.) in ottica di sviluppo del capitale umano ed equilibrio dei tempi di vita e dei tempi di lavoro, secondo le seguenti direttive:

  • Personalizzazione degli interventi
  • Concretezza
  • Valorizzazione delle buone prassi esistenti.

Il percorso ha fatto emergere in parte una cultura esistente da codificare ed in parte è stata stimolo per nuove azioni, incentrate sul benessere organizzativo, allo scopo di attivare un circuito virtuoso tra benessere personale, lavorativo e famigliare e le scelte organizzative.

La certificazione Family Audit è stata rilasciata nel 2017.

La referente interna è la dott.ssa Elena Gabardi.